Cronaca

Caso Andretti, Figuccia difende la giornalista e bacchetta Miccichè

“Miccichè non si smentisce mai. L’ultima testimonianza è raccontata attraverso l’offesa fatta in questi giorni ad una giovane donna, cui vengono rivolti toni sprezzanti – sono le parole di Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia che prosegue – la vittima finita nel mirino del personaggio è Silvia Andretti, giornalista di La 7 che avvicinandosi a Miccichè per parlare di vitalizi, si vede sbeffeggiata e accusata testualmente di essere “la fidanzata di Giletti”. Conosco Silvia, la sua purezza, la gentilezza, la serietà e soprattutto la professionalità.

Una splendida mamma sposata e con due bambini. Lei ovviamente ha minimizzato e congedato il poco educato Miccichè con un sorriso. Ma cio’ che a me fa rabbia non è solo la ferita inflitta alla brava giornalista ma la visione della donna e della società del personaggio che sghignazza a destra e a manca apostrafando tutti con offese ingiuriose e frasi irripetibili. Ciò che mi ha più disturbato è che quelle violenze sono rivolte non solo a Silvia ma a tutte quelle professioniste che ogni giorno con fatica, coniugano il loro impegno di mamme con la dedizione e passione per il lavoro.

Il trattamento riservato alla Andretti – dice ancora Figuccia – è per me il simbolo di un modo di vivere del potere a cui è necessario che non solo le donne ma tutta la società, deve cercare di ribellarsi evitando il dilagare di un sistema arrogante, ingombrante e odioso”.

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com