All News

Governo: Costalli (Mcl), con Ue polemica inopportuna e rozza

Governo: Costalli (Mcl), con Ue polemica inopportuna e rozza  “E’ argomento all’ordine del giorno del dibattito politico italiano ed europeo la frizione creatasi nei rapporti fra Governo italiano e vertici istituzionali europei: una polemica che reputo assolutamente inopportuna e politicamente sbagliata, oltreche’ rozza”. Cosi’ Carlo Costalli, presidente nazionale del Mcl, appena rientrato a Firenze da Helsinki dove ha assistito come osservatore al Congresso del Ppe, non nasconde la propria preoccupazione sulla frizione tra Italia ed Europa. “Non ci sono – dice Costalli – solo le difficolta’ di far quadrare conti che non tornano: ci sono invece questioni ‘pesanti’ che riguardano il progetto stesso di Europa unita, che preoccupano e stanno a dimostrare quanto siamo lontani dal disegno politico europeo pensato dai Padri fondatori. Sempre piu’ spesso si ha la sensazione che si dia piu’ peso a scelte di palazzo piuttosto che impegnarci a tracciare le linee di un possibile percorso futuro, da fare insieme. Il futuro che vogliamo non passa infatti solo attraverso la scelta di chi dovra’ essere a capo della Commissione, il futuro – a mio modo di vedere – deve indicare ben altro: e’ rimettere al centro del dibattito e delle scelte politiche la persona. E’ tornare a declinare parole che sembrano ormai in disuso: liberta’, sussidiarieta’, solidarieta’, responsabilita’, uguaglianza, giustizia, verita’. Superando i tanti personalismi e puntando con decisione alla realizzazione piena di un’economia sociale di mercato, capace di elevarsi ad argine contro il liberismo sfrenato e la finanza senza regole, che gia’ tanti danni hanno fatto”.
“Il Ppe uscito dal Congresso di Helsinki – conclude Costalli – deve essere altro. La strada non e’ distruggere l’UE ne’ tantomeno il ritorno ai nazionalismi e all’isolamento, ma creare ondate di dialogo, rimodellando l’Europa che vogliamo, valorizzando i corpi intermedi, la famiglia, il lavoro”.

Fonte (AGI)

In alto
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com