Ex keller, i “dimenticati” dal Governo

Stamane il Segretario Regionale ai Trasporti Sicilia del Sifus Confali – Stefano Battaglia – si recherà alla Sede della Regione Siciliana per affrontare con le Istituzioni le problematiche di sopravvivenza immediata, causata dall’emergenza sanitaria covid-19, dei dipendenti della ex Keller dimenticati come sempre da tutti. Una situazione non facile per molti, ma davvero critica per questi ragazzi tagliati fuori da tutto” dice.

Nel frattempo ad intervenire sulla questione era stato il deputato regionale Vincenzo Figuccia: “Sono fortemente rammaricato e chiedo un intervento economico ad ampio raggio per i dimenticati dal Governo. Ci sono intere categorie che restano a secco, stecchite dal loro stesso status di inoccupati o disoccupati. I miei occhi corrono sui commi dell’articolato del Cura Italia e non v’è traccia di chi come gli ex Keller gli ultimi 39 che attendono di essere assorbiti da Rfi, va sostenuto con adeguati ammortizzatori. L’emergenza sanitaria ha bloccato ogni procedura di ricollocazione e stabilizzazione che rappresentava l’agognata speranza per tante famiglie. Se questo è vero è altrettanto vero che avere un potere d’acquisto per fare la spesa è in questo momento storico un sacrosanto diritto. Chiedo all’assessore Falcone di rappresentare l’istanza di questi soggetti al Ministero perché si prevedono interventi correttivi che vadano nella direzione di un concreto sostegno economico per i superstiti ex Keller e per tutte quelle categorie di soggetti precari dimenticati ahimé dal governo Conte”.

Raccomandati per te

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.