Spiagge, la denuncia di Figuccia: “Un lusso per pochi, intervenga il sindaco”

“In questa fase post Covid che sta coincidendo con l’avvio della stagione estiva sto ricevendo diverse segnalazioni da parte di cittadini che lamentano le difficoltà di avvio della stagione balneare – a dirlo è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia che prosegue – la spiaggia è di tutti i palermitani che richiedono a gran voce un intervento per la piena fruibilità dei siti demaniali. L’emergenza sanitaria, rischia di rendere il mare un bene di lusso accessibile a pochi fortunati che possono permettersi una giornata ai lidi e nelle aree attrezzate. Il popolino invece, per i pochi spazi disponibili e per il distanziamento in vigore, rischia di essere letteralmente estromesso dal diritto ad un po’ di sano relax.

Chiedo pertanto al sindaco della città di mettere ordine sulla materia garantendo il libero accesso alle spiagge a tutti i cittadini”

Raccomandati per te

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.